III Archeologia e storia dell’arte tardo antica e alto medievale

Nel campo dell’archeologia e della storia dell’arte medievale, e in particolare della tarda antichità e dell’alto medioevo (secc. IV-X), vengono finanziati progetti di ricerca e prodotti di disseminazione e valorizzazione su cultura materiale, espressioni artistiche, monumenti architettonici, insediamenti e paesaggi. L’ottica potrà essere interdisciplinare, in dialogo con altre competenze umanistiche (storiche, giuridiche, letterarie, linguistiche, etno-antropologiche) e scientifiche (scienze chimico-fisiche, della vita e della terra, diagnostica e informatica). Si includono anche indagini sul campo e interventi di restauro. L’ambito geografico è esteso a Europa e Mediterraneo, senza esclusione di aree extra-europee in contatto con essi.