Bando per borsa di studio cultura greco latina – Dal 1.10.2024

Bando per una borsa di studio post-dottorato

La Fondazione PLuS di Basilea invita a presentare candidature per una borsa di studio
post-dottorato della durata di due anni, a partire dal 1.10.2024, sul tema

Concetti-cardine della cultura greco-latina e loro ricezione

Saranno finanziati studi su concetti-cardine caratteristici della cultura greca e/o latina. Le
ricerche devono elaborare l’alterità storica del concetto, che spesso si ripercuote fino ai giorni
nostri, tenendo conto, se necessario, delle differenze comparative tra il mondo greco e quello
romano. Inoltre, il progetto può anche concentrarsi in modo specifico sulla ricezione e la
trasformazione di un concetto particolare. È richiesto un progetto basato su un attento lavoro
sulle fonti, che tenga conto sia dell’aspetto concettuale sia dell’ancoraggio
storico-pragmatico.
I lavori possono essere redatti in tedesco, inglese, francese o italiano. Una pubblicazione nella
collana della Fondazione PLuS LUMINA della casa editrice Walter De Gruyter è possibile
dopo una valutazione positiva del lavoro completato.

Importo della borsa di studio, durata e requisiti per la candidatura

L’importo della borsa di studio è di 1.800 €/mese ed è un importo fisso, che comprende tutte
le spese e le eventuali tasse. È responsabilità dei beneficiari della borsa di studio chiarire
l’esenzione fiscale della borsa di studio nel proprio Paese di residenza. La durata massima è di
due anni. Il requisito per la candidatura è il conseguimento di un dottorato di ricerca (PhD)
nelle seguenti aree tematiche: Filologia classica, Filologia greca, Filologia latina, Filologia
latina del Medioevo o del Rinascimento, Storia antica, Filosofia antica (con prova di
conoscenza delle lingue antiche). Il completamento del dottorato non può risalire a più di otto
anni prima.

Requisiti per il finanziamento

  • Il limite massimo per ulteriori entrate è di 12.000 € all’anno.
  • Il primo pagamento viene effettuato all’inizio del periodo di finanziamento per sei
    mesi, poi trimestralmente. Alla fine del quinto mese e successivamente ogni sei mesi,
    deve essere presentata una relazione sullo stato del lavoro. Una valutazione positiva della
    relazione da parte della Fondazione è un prerequisito per l’ulteriore erogazione dei fondi.
  • Al più tardi tre mesi dopo la fine del finanziamento, dovrà essere presentata una
    relazione finale di due pagine, da pubblicarsi sulla homepage della Fondazione PLuS.
  • È auspicabile avere un legame con un’istituzione scientifica, come un’università o
    un istituto di ricerca, comprovato da una lettera di conferma.

Procedura di candidatura

La candidatura può essere presentata in francese, inglese, italiano o tedesco. Viene presentata
elettronicamente in un unico file PDF da caricare tramite il modulo web sulla homepage e
comprende i seguenti documenti:

  • Modulo di candidatura compilato (vedi modulo sulla homepage)
  • CV con elenco delle pubblicazioni, allegato di un massimo di tre pubblicazioni
    a scelta (in file pdf separati caricati tramite il modulo web)
  • Descrizione dettagliata del progetto di ricerca (fino a un massimo di 25.000
    caratteri, spazi inclusi), strutturata come segue:
    • domanda di ricerca con descrizione dell’innovatività del progetto
    • status quaestionis
    • propri lavori preliminari
    • approccio previsto in termini di metodo e orizzonte teorico
    • risultati attesi con conferma della fattibilità entro il periodo di finanziamento
    • conferma della fattibilità entro il periodo di finanziamento
    • tempi e programma di lavoro
    • bibliografia (solo i titoli più importanti)


Nota:
La Fondazione non accetta domande presentate in parallelo o entro sei mesi ad altri istituti di
finanziamento.


Non sono ammesse candidature di parenti fino al quarto grado di membri del Beirat o dello
Stiftungsrat.

Procedura di valutazione

La Commissione Giudicatrice sarà formata dal Beirat di PLuS, che valuterà le domande
pervenute e i titoli scientifici e potrà avvalersi del parere pro veritate di esperti esterni. La
Commissione si impegna a giudicare le domande pervenute secondo il criterio della loro
qualità scientifica. La Commissione ha il diritto di escludere in qualsiasi momento dal
concorso i candidati che non soddisfino i requisiti di partecipazione; la decisione in tal senso
sarà motivata per iscritto.
L’attribuzione del finanziamento spetta allo Stiftungsrat, che pubblicherà la graduatoria
definitiva nel sito PLuS. Il candidato/a selezionato/a per la borsa sarà informato/a della
decisione via e-mail entro il 15.9.2024 e stipulerà una convenzione con PLuS; in caso di
rifiuto da parte del/i vincitori, si segue l’ordine della graduatoria di merito. Il/la candidato/a
risultato/a vincitore potrà godere della borsa a partire dal 1.10.2024. La data d’inizio,
rinviabile sino al 31.12.2024, potrà essere stabilita in accordo con il/la vincitore.

Le decisioni della Fondazione in materia di sovvenzioni non sono soggette a ricorso.

La domanda deve essere inviata entro il 15.4.2024 compilando il modulo web sulla
homepage. Le domande ricevute dopo la scadenza o non contenenti tutti i documenti richiesti
non saranno prese in considerazione.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare info@patrumlumensustine.ch.

I dati forniti dai candidati saranno utilizzati da PLuS esclusivamente nell’ambito della procedura di selezione e saranno trattati con l’attenzione prevista dalla legge svizzera.